Navigazione veloce

Aggiornamento segnalazione casi COVID e gestione isolamento e quarantene

Contiene informazioni e aggiornamenti. Modulistica.

Circolare n. 246                                                                                      Borgo San Lorenzo, 14 gennaio 2022

Alla cortese attenzione Studentesse e studenti

Famiglie e responsabili genitorialità

Docenti e personale ATA

p.c. Ufficio studenti e ufficio personale

DSGA

 

 

 

Oggetto: aggiornamento segnalazione casi COVID e gestione isolamento e quarantene

Facendo seguito alla circolare n. 242 e a seguito della Ordinanza della Regione Toscana n. 2 del 10 gennaio 2022, che è consultabile sul sito web dell’Istituto, desideriamo segnalare:

Segnalazione positività alle autorità sanitarie

L’ordinanza della Regione indica:

I cittadini che abbiano riportato un risultato positivo al tampone devono quindi, attraverso l’accesso in maniera sicura con SPID, CNS o CIE al portale https://referticovid.sanita.toscana.it, compilare il questionario di autovalutazione, che consente di gestire correttamente il provvedimento di sanità pubblica e di conseguire, al termine della malattia, l’attestazione di termine di isolamento sanitario da Covid19.

[…] Il link per l’autovalutazione verrà da subito attivato anche sul portale http://fascicolosanitario.regione.toscana.it/ ed a seguire sulla APP Toscana Salute.

[…]

Per quanto riguarda l’attività di gestione dei provvedimenti di isolamento, le  Aziende USL provvedono attraverso il sistema informativo sanitario della prevenzione collettiva a:

  • aprire il provvedimento di inizio isolamento automaticamente per quei cittadini che abbiano riportato un risultato positivo al tampone per Covid 19 ed abbiano compilato correttamente il questionario di autovalutazione, inviando quindi in tempo reale il provvedimento di isolamento ai recapiti indicati.
  • aprire il provvedimento di inizio isolamento per tutti coloro che non hanno seguito le indicazioni inviate dal sistema regionale e non hanno aderito al sistema di autovalutazione. Nella scheda relativa, come stato della sorveglianza, deve essere indicata la dizione “perso al follow up” per i casi in gestione in arretrato. Questi soggetti potranno in qualsiasi momento aderire al sistema di autovalutazione, permettendo il perfezionamento della pratica, qualora nel frattempo non siano stati contattati dalla Centrale di Tracciamento dell’Azienda di riferimento

Segnalazione positività alla scuola

Si invitano tutti i soggetti coinvolti a seguire quanto indicato dall’ordinanza della Regione. Successivamente:

  • Occorre inviare all’indirizzo dell’istituto fiis02300n@istruzione.it il provvedimento prodotto in automatico dalle aziende USL
  • (se non in possesso del provvedimento pur avendo avviato tracciamento tramite sito web) inviare all’indirizzo dell’istituto fiis02300n@istruzione.it la dichiarazione allegata a questa circolare e che è resa disponibile anche sul sito web dell’istituto con in allegato scanner o fotografia del documento di identità (fronte/retro nel caso di carte identità vecchio tipo). La dichiarazione sarà trasmessa all’ASL.

Casi positività in classe

Nel caso 1 positivo in classe indicato da azienda USL o trasmesso secondo la modalità descritta in precedenza, si procede con l’auto-sorveglianza e l’utilizzo di mascherina FFP2 per almeno 10 giorni durante tutto il tempo di presenza nei locali e negli spazi esterni dell’istituto; tale utilizzo, prevista tra l’altro dalla circolare del ministero Salute e Istruzione n. 11 del 08.01.2022, è da intendersi per tutte le attività svolte presso l’Istituto.

Misura sanitaria prevista (circolare Ministero Salute n. 11 del 8.1.22): auto-sorveglianza

Nel caso 2 positivi in classe indicati da azienda USL o trasmesso secondo la modalità descritta in precedenza, l’Istituto comunicherà alla classe l’attivazione della didattica digitale integrata e conseguentemente la didattica a distanza, coloro che intendessero svolgere l’attività didattica dovranno dare dimostrazione di aver concluso il ciclo vaccinale primario o di essere guariti da meno di 120 giorni oppure avere effettuato la dose di richiamo. Si precisa  che la dimostrazione i tali requisiti è fatta su base volontaria e dovrà essere fatta all’inizio del periodo (salvo casi di assenza giustificata) e vale per l’intero periodo.

Le classi che si trovassero nella situazione di 2 casi positivi entreranno nell’area della Istituto e negli edifici di pertinenza (sede o aule) alle ore 8.20 e all’ingresso verranno verificati i requisiti richiesti ogni giorno (in quanto non sarà registrato/memorizzato alcun dato) attraverso il green pass in formato cartaceo. Gli studenti sprovvisti di green pass in formato cartaceo e/o dei requisiti non avranno accesso all’attività in presenza.

L’attività didattica a distanza si avvierà, se prevista nel calendario della didattica digitale integrata della classe, alle ore 8.25

Misura sanitaria prevista (circolare Ministero Salute n. 11 del 8.1.22):

  • per gli alunni che non abbiano concluso il ciclo vaccinale primario o che lo abbiano concluso da più di centoventi giorni, che siano guariti da più di centoventi giorni e ai quali non sia stata somministrata la dose di richiamo si prevede quarantena della durata di 10 giorni con test di uscita – tampone molecolare o antigenico – con risultato negativo.
  • per gli alunni che abbiano concluso il ciclo vaccinale primario, o che siano guariti, da meno di centoventi giorni e per coloro ai quali sia stata successivamente somministrata la dose di richiamo, si prevede auto-sorveglianza.

Nel caso 3 positivi in classe si ricorda:

  • attività didattica: è sospesa l’attività in presenza, si applica la didattica a distanza per la durata di dieci giorni;
  • misura sanitaria: si applica quanto previsto dalla Circolare del Ministero della Salute 60136-30/12/2021 per i contatti stretti (ad ALTO RISCHIO) descritti nella circolare n. 242 dell’istituto.

 

Rientro al termine isolamento

Come previsto dall’ordinanza della Regione, la aziende USL dovrebbe chiudere il provvedimento di isolamento automaticamente attraverso l’invio dell’attestazione di termine di isolamento sanitario da Covid19 per i soggetti asintomatici e paucisintomatici dopo 7 o 10 giorni a seconda dello

stato di vaccinazione a seguito di un referto di tampone negativo eseguito nei tempi corretti; ove, trascorse le 24 ore dall’esito del tampone negativo non venga trasmesso il provvedimento di fine isolamento, il referto positivo del tampone iniziale e di quello negativo finale, sostituiscono il suddetto provvedimento.

Nel caso di rientro trascorse le 24 ore e in assenza di provvedimento si dovrà compilare la dichiarazione sostitutiva allegata alla presente con copia di un documento di riconoscimento di colui/colei/coloro che firmano.

Personale scolastico contatto

Si applicano le indicazioni già trasmesse con la circolare n. 242 che ricordiamo sinteticamente: per il personale della scuola che ha svolto attività in presenza nella classe dei casi positivi per almeno 4 ore anche non continuative, nelle 48 ore  precedenti l’insorgenza del primo caso, si applica

1 caso Misura sanitaria di auto-sorveglianza e FFP2
2 o più casi Misure previste dalla Circolare del Ministero Salute n.60136 del 30.12.2021 e riportate nella circolare n. 242 dell’Istituto

Il personale che potrebbe essere nelle condizioni descritte sopra dovrà compilare un modulo che sarà inviato dall’istituto e/o scaricabile dal sito dell’istituto per permettere di tenere traccia e valutare la situazione.

Personale scolastico rientro

Per il personale, in possesso del referto di tampone negativo, il rientro in servizio avviene quanto è concluso il periodo di malattia attestato dal certificato dal Medico di Medicina Generale (nota n. 437 del 13.01.2022 Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana).

Didattica Digitale Integrata

Si richiama a circolare n. 237 del 7.01.2022 dell’Istituto.

Ulteriori precisazioni

  • i Dipartimenti di Prevenzione provvedono sulle disposizioni di carattere sanitario, incluse le misure di quarantena, isolamento e le tempistiche per il rientro a scuola degli alunni e del personale e garantiscono il supporto continuo alle istituzioni scolastiche mediante figure istituzionali, che intervengono in qualità di referenti a supporto del dirigente scolastico/referente scolastico COVID-19. (Nota MI n. 11 8.01.2022 pag. 8)
  • Fino al 31 marzo 2022 al fine di tutelare la salute pubblica, chiunque accede alle strutture delle istituzioni scolastiche, educative e formative […] deve possedere ed è tenuto ad esibire la certificazione verde COVID-19 (art. 9-ter DL 52/2021). La disposizione non si applica ai bambini, agli alunni e agli studenti nonché a coloro che frequentano i sistemi regionali di formazione. Tale eccezione non si applica in presenza della situazione descritta per gli studenti e le studentesse nel caso di 2 positivi in classe.

 

Distinti saluti.

Borgo San Lorenzo, 14 gennaio 2022

Dirigente Scolastico

(Gian Lodovico Miari Pelli Fabbroni)

Allegato:

Modulo rientro 24h

Modulo segnalazione positivo

 

Non è possibile inserire commenti.