Navigazione veloce

Diciotto ragazzi vanno in viaggio …

Un breve scritto per introdurre il viaggio …

 

… una nota a margine del viaggio del “treno della memoria” .

 

TRENO DELLA MEMORIA , 18 RAGAZZI DEL CHINO CHINI VISITERANNO AUSCHWITZ E BIRKENAU

 

Il treno della memoria, il decimo dal 2002, si prepara a partire. Si muoverà da Firenze il prossimo 23 Gennaio 2017, con destinazione Auschwitz e Birkenau, in Polonia, con circa 750 ragazzi delle scuole superiori. Come sempre organizza la Regione insieme al Museo della Deportazione e Resistenza di Prato. Quattro notti e cinque giorni di viaggio studio, per ricordare , capire e non dimenticare, per ascoltare chi, dall’ inferno dei lager, alla fine è uscito vivo.

Dall’istituto Chino Chini partiranno 18 ragazzi, più un ex allievo (pagante, appassionato di Storia), accompagnati dalle docenti Suma Maria Pia e Vaino Francesca.

I ragazzi sono : Bianchi Eva ; Boutahar Oumaima ; Buonamici Mattia ; Bribani Gabriele ; De simone Patrizia ; Fiorilli Elisa ; Giannini Cesare ; Gojani Xhuliana ; Lotti Caterina ; Masiello Chiara ; Masini Marco ; Mazzei Roberta ; Mei Lorenzo ; Mengoni Chiara ; Paglia Vanessa ; Perini Michela ; Pieraccini Claudio ; Pomposi Manuel ; Santillo Chiara.

I ragazzi sono stati selezionati dopo aver frequentato un percorso storico formativo di approfondimento per la preparazione al viaggio , in orario extra scolastico, con i proff.ri: Suma Maria Pia, Vaino Francesca, Nardi Rossella, Venneri Antonio ; al termine del quale hanno prodotto una relazione e superato un colloquio sulle tematiche affrontate e sulle motivazioni che li hanno spinti a voler intraprendere questo significativo e sentito viaggio.

La professoressa Suma : “ La partecipazione al corso è stata assidua e numerosa, anche perché era obbligatoria la presenza , risultando molto difficile la selezione; all’iniziativa, promossa dalla scuola, hanno partecipato una cinquantina di ragazzi, tutti fortemente motivati e meritevoli di essere scelti. Comunico che i nostri alunni porteranno lo striscione del -Treno della Memoria 2017- che,  al termine del viaggio, sarà donato al nostro Istituto“.  Grazie al contributo di “Punto famiglia” di Borgo San Lorenzo e della ditta “D&G” di Dini e Galeotti di Firenze , è stato possibile far partecipare al viaggio 18 ragazzi e non solo 16; e questo lo si è voluto proprio per premiare l’impegno e la partecipazione che tutti i ragazzi hanno mostrato”

Il sig. Paolo Lukolic, dichiara che il Punto Famiglia ha accolto favorevolmente la richiesta di elargire una quota contributiva perché consapevole della bontà del progetto. Riconoscendo, in questo tipo di esperienze, l’importanza della centralità dell’individuo e della sacralità della vita. Condividendo lo stesso pensiero, anche il Sig. Galeotti Paolo della ditta “D&G” è felice di sostenere questa iniziativa per il valore educativo e formativo dell’esperienza.

Il viaggio potrà essere seguito grazie ad uno speciale di Toscana Notizie all’ indirizzo www.toscana-notizie.it e alla pagina Facebook Toscana Memoria all’indirizzo https://www.Facebook.com/toscanamemoria/e con gli hashtag #ToscanaMemoria #TrenoMemoria17.

 

 

 

 

 

 

 

Non è possibile inserire commenti.