Navigazione veloce

Un articolo sull’inaugurazione …

Ecco un commento – articolo di alcuni studenti del tecnico turistico.

 

Riceviamo e pubblichiamo una nota di alcuni studenti del prof. Bruno Becchi:

 

 

L’inaugurazione di nuove strutture per gli Istituti scolastici borghigiani.

La cronaca di tre studenti

 

 

Martedì 11 ottobre ha avuto luogo l’inaugurazione del nuovo piazzale antistante l’Istituto di Istruzione Superiore “”Chino Chini” di Borgo San Lorenzo. A tale iniziativa hanno preso parte le autorità, il sindaco Paolo Omoboni, il presidente dell’Unione dei Comuni montani, Federico Ignesti, assessori e rappresentanti della città metropolitana, i quadri tecnici che hanno seguito i lavori, e i dirigenti scolastici dei due istituti di scuola superiore borghigiani, oltre ai docenti ed un nutrito gruppo di rappresentanti della stampa locale. In questa occasione sono stati presentati anche altri due lavori recentemente ultimati, la ristrutturazione degli spogliatoi del palazzetto dello sport e l’allacciamento delle colonne antisismiche che interessano entrambi gli istituiti. L’inaugurazione è stata aperta da un ricco buffet, che è stato molto apprezzato da tutti gli ospiti, preparato dai ragazzi dell’indirizzo alberghiero della nostra scuola, guidati dai rispettivi docenti. Dopo il saluto ed i ringraziamenti del Vicario, prof. Margheri e del Dirigente scolastico, Bernardo Draghi, hanno preso la parola il sindaco di Barberino Giampiero Mongatti, in qualità di  consigliere delegato della città  metropolitana alla rete scolastica assieme all’assessore Massimiliano Pescini con delega ai lavori pubblici. E’ stata poi la volta del Presidente dell’Unione dei Comuni, Ignesti, e del sindaco borghigiano Omoboni. Tutti hanno sottolineato l’importanza degli interventi eseguiti e la priorità che deve avere l’edilizia scolastica. E’ stato poi indicato come uno dei prossimi obiettivi da perseguire l’eliminazione dei container – che oggi ospitano aule – e la loro sostituzione con adeguate strutture in muratura.

E’ stato sottolineato come queste opere siano state realizzate in un arco di tempo piuttosto lungo, ma che adesso possono garantire una maggiore sicurezza e un maggior benessere per chi dentro di esse studia e lavora. Si tratta di lavori importanti, di cui potranno usufruire non solo i ragazzi che frequentano adesso gli istituti, ma anche quelli che verranno negli anni successivi.

L’inaugurazione si è conclusa con il taglio del nastro tricolore da parte delle autorità e con la consegna ufficiale di queste strutture a tutti coloro che frequentano i due istituti superiori borghigiani e che da adesso potranno servirsene quotidianamente.

 

Andrea Clerico, Niccolò Graziani e Luca Santelli

V ATT – Indirizzo Tecnico Turistico

IIS “Chino Chini”

 

 

1festa

 

 

 

3festa

 

 

 

2festa

Non è possibile inserire commenti.