Navigazione veloce

Conferenza per le classi quinte.

Conferenza “DIPENDENZA DA SOCIAL”; sintomi e conseguenze delle patologie 2.0.

Comunicazione  N. 239 Data 12-04-2018

 

Ai Docenti e studenti delle classi

3° 4° 5° TURISTICO

3° 4° 5° SERVIZI SOCIALI

3° 4° 5°  MECCANICI/ELETTRICI

 4° 5°  RISTORAZIONE

4° 5° ACCOGLIENZA/RICEVIMENTO

4° 5° SALA BAR

 

 e p.c. Alle prof.sse CAIRO ANTONIETTA e CIPRIANI TAMARA

 

 Ai Responsabili di sede

E al Personale ATA

 

OGGETTO: Conferenza dal Titolo “DIPENDENZA DA SOCIAL , SINTOMI e CONSEGUENZE DELLE PATOLOGIE 2.0”

 

Si comunica che, il giorno venerdì 04 Maggio 2018, le classi suddette si recheranno presso l’Auditorium dalle 10.15 alle 12.05 per partecipare alla conferenza in oggetto.

Gli studenti saranno accompagnati dai docenti in servizio della terza ora e ritorneranno in classe al termine della seconda ricreazione.

Alla Conferenza  interverranno i seguenti relatori:

 

Prof. ssa Cipriani Tamara (Moderatrice)

Prof.ssa Morrocchi Monica (Docente di Psicologia)

Prof. Carobene Nicola (Docente ed esperto Informatico)

 

 

Il tema di forte attualità riguarderà la “Dipendenza da Social, sintomi e conseguenza delle patologie 2.0”. Un comune denominatore che lega i social è la loro capacità di rendere l’utente dipendente, di legarlo indissolubilmente, rendendo alcune azioni non prescindibili.

 

In realtà più che dal proprio ‘oggetto virtuale’ la nostra è una sorta di auto-dipendenza, o meglio verso i nostri profili virtuali che poi, a pensarci bene, non sono altro che delle trasposizioni di noi stessi nel mondo virtuale, ed è proprio li che si annida la dipendenza 2.0, nella vanità umana.

 

Alcuni studi dimostrano che la cura del proprio profilo può fortemente influenzare la percezione di se anche nella vita reale, nel senso che, se si accresce autostima curando il proprio profilo Facebook o Twitter, nello stesso tempo si perde capacità cognitiva e di comprensione di se stessi nel mondo offline.

 

Molte università si stanno occupando di questi argomenti, dell’influenza delle nuove tecnologie e della relazione che si instaura tra il noi online e quello offline, e molto dipende da quest’evoluzione comunicativa che tanto interessa i ricercatori di mezzo mondo. L’interesse ha due facce, una scientifica e l’altra prettamente commerciale, legate tra loro, se una studia i comportamenti umani rispetto alle piazze virtuali, l’altra utilizza le informazioni per l’indirizzo dei comportamenti sulle piattaforme stesse per poi rivenderle alle agenzie informative.

 

Inoltre si comunica ai ragazzi della classe 2AR e 2CR: Orest Kharyk, Lorenzo Malaj, Virginia Franchini, Lorenzo Bettini, Angela Demay;Vitone Zefi, Xafa, Braciotti che risulteranno impegnati per tale evento dalle 9.45 alle 12.05 per svolgere attività di accoglienza in Auditorium.

 

Il Prof. Nicola Pagliuca

(Animatore Digitale)

 

 

Il Dirigente Scolastico

Bernardo Draghi

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’articolo 3, comma 2, del D.lgs n. 39 del 1993

 

 

 

Non è possibile inserire commenti.