Navigazione veloce

Incarico funzioni strumentali

Domande per incarico di Funzione Strumentale e Commissioni di affiancamento.

Circolare N. 74 Data 13 novembre 2017
Allegati N. 3

 

A Docenti – LORO SEDI
e p. c. DSGA – Ufficio Docenti

 

OGGETTO: Domande per incarico di Funzione Strumentale e Commissioni di affiancamento – A.S.
  2017-18

 

Si invia a tutti i docenti la proposta di quadro generale delle Funzioni Strumentali per l’A.S. 2017-2018, approvato dal Collegio dei Docentidel 10 ottobre u.s. Si allegano alla presente i relativi profili, che individuano le responsabilità e le mansioni dei docenti incaricati, e rappresenteranno la base per le relazioni da presentarsi al Collegio alla fine dell’anno.

 

Si allegano altresì i profili delle Commissioni che affiancano ciascuna Funzione Strumentale e rivestono un ruolo determinante nella gestione della relativa area.

 

Tutti i docenti a tempo indeterminato o determinato (purché con incarico annuale) possono rivestire l’incarico di Funzione Strumentale, o fare parte della relativa Commissione. I docenti interessati e disponibili possono fin d’ora presentare domanda alla Presidenza sull’apposito modello allegato alla presente, con allegato elenco dei titoli e delle esperienze significative ed eventuale documentazione di supporto. La domanda deve pervenire per posta elettronica all’indirizzo istanzechinochini@gmail.com e p.c. all’indirizzo docentichinochini@gmail.com (oggetto BANDO FUNZIONI STRUMENTALI E COMMISSIONI) improrogabilmente entro e non oltre il giorno mercoledì venerdì 17 novembre 2017  p.v. alle ore 12. Si prega di rinominare il file inserendo in coda il proprio nominativo (esempio BandoFunzioniStrumentali_Commissioni_2017-2018_RossiMaria.doc).

 

Nel sottolineare l’importanza cruciale di queste figure per l’organizzazione e il buon andamento dell’Istituto, si precisa quanto segue:

  • Per la retribuzione degli incarichi di Funzione Strumentale, il finanziamento sul MOF comunicato per il corrente anno scolastico è pari a EUR 5.993,24 (lordo dipendente).
  • Il budget disponibile viene ripartito in un certo numero di quote (per un totale di 5) a seconda delle necessità del Piano dell’Offerta Formativa e del carico di lavoro prevedibile, anche se il compenso è su base forfettaria e non può essere legato a un preciso numero di ore.
  • Mentre il quadro degli incarichi è basato sulle deliberazioni del Collegio Docenti, la proposta di ripartizione del budget (e quindi il compenso individuale) è materia di contrattazione integrativa con la RSU di Istituto, anche se naturalmente il Collegio può esprimere proprie indicazioni in merito.
  • Il budget presunto, comunque, appare sufficiente a coprire nella misura seguente gli incarichi previsti nel quadro delle Funzioni Strumentali, rivestiti ciascuno da uno o due docenti:

 

Funzione strumentale Numero di docenti incaricati* Quote parti indicative

EUR 1198,65

Commissione di supporto
·         Intercultura e Bisogni Educativi Speciali 1 1 5 componenti
·         Rapporti con il territorio 1 0,9
·         Supporto agli studenti con disagio scolastico per la prevenzione della dispersione 1 0,6 (*) 6 componenti (inclusi incaricato di FS e referente Alternanza studenti in difficoltà)
·         Sostegno agli alunni diversamente abili 2 1,2 (**)
·         Qualità e valutazione 1 1 3 componenti

(incluso incaricato di FS)

·         Istruzione e Formazione Professionale 1 0,3 (***) 1 progettista di percorso

5 progettisti d’esame

NB il numero dei componenti può variare secondo necessità

TOTALE 5

 

*  Il compenso copre le funzioni di coordinamento e, in modo forfettario, i colloqui di orientamento relativi agli ingressi da altre scuole; a parte, verrà riconosciuto quanto spettante per la partecipazione alla Commissione di supporto per lo svolgimento di ulteriori colloqui di orientamento.

** l’incarico viene in parte svolto su ore di potenziamento.

*** l’incarico viene svolto in massima parte su ore di potenziamento.

 

I compensi per i componenti delle Commissioni verranno definiti nel Contratto Integrativo di Istituto, con l’impegno del Dirigente a far sì che siano il più possibile commisurati all’impegno richiesto. Indicativamente, si può prendere a riferimento quanto previsto nel Contratto Integrativo di Istituto del precedente anno scolastico. La Commissione IeFP verrà retribuita sullo specifico finanziamento regionale.

 

Ringraziando per l’attenzione e la disponibilità,

 

B.go S.Lorenzo 13 novembre 2017 Il Dirigente Scolastico

(Bernardo Draghi)

 

 

 

 

 

Non è possibile inserire commenti.