Navigazione veloce

Disponibilità docenti per corsi di recupero

Entro il 15 giugno dare la propria disponibilità per svolgere i corsi estivi.

A Docenti a t.i. e t.d. in servizio presso l’Istituto nel corrente anno scolastico 2015-2016
LORO SEDI
E p.c. Vicepresidenza – Ufficio Docenti – Ufficio Alunni – DSGA

 

OGGETTO: Rilevazione disponibilità a svolgere corsi di recupero estivi

 

 

Con la presente, i docenti di tutte le discipline sono invitati a comunicare la propria disponibilità a svolgere corsi di recupero estivi per le classi I, II, III e IV, compilando l’allegato formulario, che tutti i docenti in servizio (anche in caso di non disponibilità) sono pregati di trasmettere per email all’indirizzo vicariochinochini@katamail.com entro il giorno 15 giugno p.v.

 

  • In caso di domande eccedenti la necessità, l’ordine di priorità per l’incarico è il seguente:  (1) docenti a t.i. in servizio presso l’Istituto; (2) docenti a t.d. annuali in servizio presso l’Istituto; (3) docenti a t.d. con incarico al 31/6; (4) altri docenti supplenti temporanei che sono o sono stati in servizio presso l’Istituto. A parità di posizione, sarà data la priorità ai docenti di potenziamento. Per docenti nella stessa posizione, varrà il criterio della rotazione dell’incarico.
  • Prima della formalizzazione del calendario con l’assegnazione definitiva dei gruppi, sempre in caso di domande eccedenti la necessità, i docenti interessati saranno contattati per una verifica organizzativa.
  • In caso di indisponibilità dei docenti di cui sopra, si farà richiesta di disponibilità ai docenti degli istituti viciniori; successivamente, si potrà attingere alle graduatorie d’Istituto, alle graduatorie degli istituti viciniori e infine alle domande presentate direttamente alla scuola, con valutazione del curriculum da parte del Dirigente.

 

I docenti che avessero già comunicato alla Presidenza o alla Segreteria la propria disponibilità senza utilizzare il modello allegato sono cortesemente pregati di confermarla compilando tutte le parti del modello stesso.

 

Indicativamente, ciascun corso avrà la durata di 8-10 ore da svolgersi nell’arco di una settimana in blocchi da 2 ore (fino a 4 per le materie pratiche). Ciascun corso può essere condotto anche da più insegnanti in accordo fra loro, con suddivisione delle ore complessive. La retribuzione è fissata dalle disposizioni vigenti in € 50 (lordo dipendente) orari.

 

La presente viene trasmessa ai docenti anche per posta elettronica.

 

Ringraziando per l’attenzione e la collaborazione,

 

 

B.go S.Lorenzo 10 giugno 2016 Il Dirigente Scolastico

 

(Bernardo Draghi)

 

Non è possibile inserire commenti.